Olio di babassu: proprietà e benefici, possibili controindicazioni e modalità di utilizzo

Il burro di babassu è anche chiamato olio perché fonde a temperatura corporea. Questo olio ha origini brasiliane ma viene prodotto e commercializzato anche nel nostro paese, utilizzato come ingrediente di formulazioni naturali per la pelle e i capelli. 

Si tratta di un burro che per la sua purezza viene utilizzato in Brasile, dalle donne come elisir di bellezza. La pianta da cui si ricava è una palma le cui noci contengono questo burro soffice e inodore. Il suo utilizzo per la pelle è molto apprezzato, perché grazie alla presenza degli omega 6 e 9, vitamina A è considerato un prodotto ricco di possibili proprietà benefiche emollienti, nutrienti ed elasticizzanti che possono nutrire a fondo il corpo.

In Brasile inoltre, è utilizzato per aiutare a contrastare problemi gastrointestinali, malattie reumatiche, vene varicose e allergie. Scopriamo insieme come utilizzato in cucina e in cosmetica, quali possibili benefici e controindicazioni può avere.

Caratteristiche dell’olio di babassu

L’olio di babassu è l’elisir di bellezza utilizzato dalle donne brasiliane. Si ottiene dalla lavorazione delle noci di babassu, una specie di palma presente nella foresta Amazzonica e conosciuta per le sue possibili proprietà anti età, emollienti che lo rendono un buon rimedio naturale per coloro che possiedono capelli rovinati e una pelle delicata.

Le piante di babassu sono ricche di noci che vengono utilizzate sia per i trattamenti cosmetici che per uso domestico. In Brasile si utilizzano le foglie per coprire e isolare i tetti delle abitazioni o per la produzione della carta. Quando i frutti sono maturi, le donne li raccolgono da terra e li rompono per ricavarne dal nocciolo l’olio tramite la spremitura a freddo della polpa.

L’olio puro viene venduto in forma solida, con una consistenza leggera ma localmente viene utilizzato liquido per aiutare a contrastare disturbi gastrointestinali come ulcere, ernie, coliti e malattie reumatiche. Molto conosciuto anche come rimedio naturale in presenza di vene varicose e allergie.

Quali sono i possibili effetti benefici?

Nel nostro paese l’olio di babassu è un ingrediente presente all’interno di numerosi prodotti di bellezza, in quanto sembra essere in grado di lenire la pelle secca e squamosa del corpo. Non appena entra a contatto con la temperatura corporea, si ammorbidisce e diventa facile da spalmare. Si assorbe rapidamente, e può essere utilizzato per la produzione di saponi detergenti dal profumo delicato, che idratano la pelle senza ungerla proteggendola dalla possibile azione esercitata dagli agenti atmosferici.

L’olio di babassu inoltre:

  • può essere utile per aiutare a sciogliere i nodi dei capelli;
  • può aiutare a nutrire fino in profondità i capelli senza opacizzarli o appesantirli;
  • può aiutare a contrastare la forfora;
  • può aiutare a dare sollievo alle labbra screpolate o alle guance irritate dal freddo;
  • può essere utile per aiutare a rendere i capelli setosi e lucenti;
  • può essere utile per aiutare a riparare i capelli provati dalla salsedine, dall’esposizione prolungata ai raggi solari, per aiutare a lenire le scottature e i pruriti sulla pelle.

Modalità di utilizzo

L’olio di babassu è utilizzato solitamente come ingrediente di prodotti di cosmetica, combinato con altri oli o burri all’interno di saponi, di formulazioni cosmetiche e prodotti anti age. In particolare:

  • creme idratanti: dopo il bagno o la doccia si può utilizzare una piccola noce di burro che a contatto con la pelle si scioglierà. Puoi applicare il burro sulla pelle umida;
  • burro da massaggiare: il burro di babassu è ideale per effettuare un massaggio idratante, drenante, rassodante del corpo. Si usa sciogliendone una noce tra le mani oppure a bagnomaria per pochi secondi, insieme a una goccia di olio di rosa, arancio dolce, o di lavanda. Basta massaggiare circolarmente dal basso verso l’alto tutto il corpo per potere ottenere dei possibili effetti benefici;
  • lozione doposole: può svolgere una possibile azione nutriente e lenitiva, che può aiutare a calmare i fastidi provocati dall’esposizione al sole come scottature o disidratazione;
  • crema protettiva: che può essere utile per aiutare a contrastare la possibile azione svolta da agenti atmosferici, sole, freddo, salsedine, per punture di insetti, eczemi o pruriti. Può essere utilizzata anche da coloro che hanno una pelle sensibile, e per i capelli;
  • burro cacao: è simile al burro di karitè e per questo ideale per essere utilizzato come nutriente per le labbra grazie alla sua possibile azione rigenerante e nutriente in presenza di labbra screpolate.

In cucina

La presenza dei glicerici contenuti all’interno del burro di babassu fanno sì che questo prodotto possa essere utilizzato non solo in cosmesi ma anche in cucina. Oltre ad essere quindi un ingrediente di balsami per le labbra, maschere per capelli, creme e burri per il corpo, può essere utilizzato anche per insaporire piatti crudi o cotti. Tra l’altro alcuni esperti sostengono che possa essere un buon rimedio naturale da adottare come coadiuvante di trattamenti farmacologici per contrastare colesterolo e patologie cardiovascolari. 

Dove si acquista l’olio di babassu? Prezzo

L’olio di babassu si può acquistare online, presso erboristerie, negozi di cosmesi naturale ma anche presso negozi specializzati nella vendita di prodotti bio. Il costo si aggira intorno ai 7 euro per confezioni da 50 gr.

Lascia un commento

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi