Estratto di stella marina: come funziona? Caratteristiche e possibili effetti benefici

L’estratto di stella marina è un ingrediente che viene utilizzato all’interno di formulazioni naturali di prodotti di cosmetica. In particolare questo principio attivo è ricco di vitamine e di acidi grassi polinsaturi che sembrano avere delle possibili proprietà benefiche sulla pelle.

Scopriamo insieme quali sono le sue peculiarità, come viene utilizzato in cosmetica e che tipo di possibili effetti benefici può avere.

Leggi tutto

Polimeri siliconici: cosa sono e come vengono utilizzati?

A partire dagli anni Novanta l’industria cosmetica ha puntato la sua attenzione sull’utilizzo di un nuovo ingrediente all’interno delle formulazioni interne dei prodotti. Si tratta dei polimeri siliconici, ovvero una tipologia di silicone con un alto valore di resistenza e punto di fusione.

Andiamo a vedere quali sono le caratteristiche di questo principio attivo, come viene utilizzato e che tipo di controindicazioni può avere.

Leggi tutto

Olio di ricino: proprietà, modalità di utilizzo e possibili controindicazioni

L’olio di ricino è olio vegetale che viene largamente utilizzato come ingrediente all’interno di formulazioni di prodotti di cosmetica, make-up ma anche come lassativo o antibatterico naturale. Le sue presunte proprietà sembrano essere in grado di rilasciare possibili effetti benefici sull’organismo. Scopriamo insieme come utilizzarlo, quali benefici può avere e che tipo di controindicazioni si possono manifestare. 

Leggi tutto

Olio di babassu: proprietà e benefici, possibili controindicazioni e modalità di utilizzo

Il burro di babassu è anche chiamato olio perché fonde a temperatura corporea. Questo olio ha origini brasiliane ma viene prodotto e commercializzato anche nel nostro paese, utilizzato come ingrediente di formulazioni naturali per la pelle e i capelli. 

Si tratta di un burro che per la sua purezza viene utilizzato in Brasile, dalle donne come elisir di bellezza. La pianta da cui si ricava è una palma le cui noci contengono questo burro soffice e inodore. Il suo utilizzo per la pelle è molto apprezzato, perché grazie alla presenza degli omega 6 e 9, vitamina A è considerato un prodotto ricco di possibili proprietà benefiche emollienti, nutrienti ed elasticizzanti che possono nutrire a fondo il corpo.

In Brasile inoltre, è utilizzato per aiutare a contrastare problemi gastrointestinali, malattie reumatiche, vene varicose e allergie. Scopriamo insieme come utilizzato in cucina e in cosmetica, quali possibili benefici e controindicazioni può avere.

Leggi tutto

Estratto di arancia: proprietà cosmetiche, benefici e possibili controindicazioni

Le arance sono una frutta invernale conosciuta per la quantità di vitamina C contenuta al loro interno. Grazie al metodo di estrazione e spremitura a freddo dei frutti essiccati si possono ricavare due oli essenziali, dolce e amaro con proprietà che sembrano avere possibili effetti benefici sul nostro organismo. Dai fiori si ricava l’essenza della zagara e dalle foglie il Petitgtain. Scopriamo insieme quali sono le principali proprietà e possibili controindicazioni che possono derivare da un eccessivo utilizzo di questo estratto.

Leggi tutto

Amido del mais: che cos’è? Proprietà, modalità di utilizzo e possibili controindicazioni

L’amido del mais è un alimento che viene utilizzato solitamente in cucina per dare consistenza ai cibi liquidi e per realizzare impasti soffici e leggeri. Gli usi sono molteplici tanto che viene considerato un ingrediente utile all’interno di prodotti di cosmetica per la preparazione di creme viso e maschere per capelli. Scopriamo insieme quali sono le possibili proprietà benefiche di questo ingrediente, che tipo di controindicazioni può avere e come utilizzarlo.

Leggi tutto

Carboidrati: che cosa sono, benefici e controindicazioni

Tante volte abbiamo sentito dire che i carboidrati fanno ingrassare, ma questa affermazione non è del tutto veritiera. I carboidrati sono la fonte primaria di energia, indispensabile per un corretto funzionamento degli organi e del cervello. Ci forniscono energia pulita, che viene utilizzata dal nostro corpo sotto forma di “glucosio”. Scopriamo insieme quali sono le principali caratteristiche dei carboidrati, quali vantaggi e controindicazioni possono avere se consumate in modo scorretto.

Leggi tutto

Silicone morbido: caratteristiche e modalità di utilizzo

Il silicone morbido è un polimero che si ottiene dalla “silice”, una risorsa naturale tra le più diffuse sul pianeta, contenuta nelle rocce e nella sabbia. Utilizzata per la produzione del vetro, questa materia prima è anche impiegata nella produzione di vari settori industriali. Il silicio, a seguito di un processo chimico molto complesso, può essere trasformato in polimero.

In questo modo, nasce il silicone che può essere prodotto in forma fluida, di resina, vulcanizzabile a caldo o a temperatura ambiente. Ogni tipologia di silicone viene poi utilizzata per la fabbricazione di utensili da cucina, stampi per dolci, oggetti decorativi, accessori di moda, articoli medicali o prodotti di cosmetica. Andiamo a vedere quali sono le caratteristiche di questo materiale e come può essere utilizzato.

Leggi tutto

Alga ascofillo: proprietà, modalità di utilizzo e controindicazioni

L’alga ascofillo è un’alga bruna che cresce lungo le coste dell’oceano Atlantico e che si può trovare anche nelle coste europee nord occidentali, della Groenlandia e orientali dell’America del nord. Da molti anni è studiata da numerosi ricercatori per capirne a fondo le varie applicazioni sia in cosmetica che come ingrediente di integratori naturali. La polvere che si ottiene dalla lavorazione di quest’alga fornisce una buona quantità di vitamine, minerali e amminoacidi. 

Il suo utilizzo è consigliato in presenza di problemi alla tiroide, infezioni delle vie urinarie, infiammazioni intestinali e ulcere allo stomaco, ma anche come coadiuvante di trattamenti farmacologici per combattere l’obesità e di piani alimentari ipocalorici. Una delle sue principali caratteristiche è quella di potere aiutare a disintossicare l’organismo da metalli come piombo e mercurio. Scopriamo meglio quali sono le sue proprietà, come può essere utilizzata e che tipo di controindicazioni può avere.

Leggi tutto

Sinefrina: proprietà, modalità di utilizzo, dosaggio e controindicazioni

La sinefrina è un agente termogenico che si ricava dalla lavorazione della buccia dell’arancio amaro, un albero coltivato dagli Arabi e importato in Sicilia intorno all’anno 1000. Rispetto all’arancio dolce, questa varietà è meno apprezzata per il sapore ma può avere maggiori effetti benefici dal punto di vista fitoterapico.

Le parti della pianta utilizzate in fitoterapia, infatti, sono le foglie, la scorza dei frutti e quella dei frutti immaturi, a cui vengono attribuite delle specifiche possibili proprietà benefiche per l’organismo. In particolare, se ne ricava l’olio essenziale utilizzato come coadiuvante di trattamenti farmacologici per la digestione e per l’eliminazione di gas intestinali. All’interno degli integratori, invece, è possibile trovare la sinefrina, estratta dalla scorza dei frutti. Questi integratori sono per lo più assunti da coloro che seguono percorsi alimentari finalizzati alla perdita dei chili in eccesso.

Leggi tutto

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie come specificato nella cookie policy, in alternativa ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi